ORGANIZZAZIONE

Il Distretto Toscano Scienze della Vita è strutturato in modo da supportare al meglio le aziende con risposte rapide ed efficaci alle esigenze ed alle indicazioni emergenti dal territorio, attraverso la creazione e il consolidamento di un sistema integrato delle Scienze della Vita all’interno del quale tutti gli attori regionali possano proficuamente operare. Per fare questo, la struttura organizzativa del Distretto è costruita in modo da poter assolvere al soddisfacimento di due diversi tipologie di azioni:

  • Verso le istituzioni.
  • Verso il territorio.

Comitato di Indirizzo

Il Comitato di Indirizzo è l’organo di governo del Distretto Toscano Scienze della Vita.

Composto da rappresentanti di tutti gli attori interessati, supporta le istituzioni regionali e nazionali nella discussione ed elaborazione delle linee strategiche per la promozione e la crescita delle scienze della vita, partendo, in prima istanza, dalle problematiche e bisogni resi evidenti dalle aziende del territorio.

Componenti del Comitato di Indirizzo

 

Direzione e Segreteria Tecnica

Struttura incaricata della direzione e coordinamento dell’operatività del Distretto, in accordo con quanto indicato dal Comitato di Indirizzo.

Individua ed esegue le azioni di sostegno e crescita del tessuto connettivo di raccordo tra le realtà territoriali, coordina e dirige le attività delle unità di supporto strategico ed operativo, erogatrici dirette di servizi alle aziende del Distretto, e cura le relazioni con le istituzioni (Regione, enti locali, associazioni di categoria), i networks nazionali ed internazionali di settore ( es. rete dei bioparchi scientifici italiana, il Distretto Nazionale Scienze della Vita ).

 

 

Unità di supporto strategico

L’unità di supporto strategico , coordinata dalla Direzione Tecnica, implementa le strategie di crescita ed innovazione del Distretto sul territorio, attraverso la definizione, messa a punto ed erogazione di servizi specifici per rispondere ai bisogni e alle richieste degli affiliati, che vanno dalla ricerca di mercato ad hoc, al posizionamento di prodotti e servizi, al supporto per bandi ed opportunità di finanziamento, alla ricerca partner e/o competitors, al supporto per eventi di settore, al trasferimento e marketing tecnologico, al supporto all’internazionalizzazione.

Componenti dell’unità di supporto strategico

 

Unità di supporto operativo

L’unità di supporto operativo realizza le attività di supporto all’avvio di impresa (percorsi di pre-incubazione, incubazione), e fornisce l’accesso a facilities e strumentazioni specifiche, consulenze tecnico-scientifiche, servizi di ricerca a contratto.

Componenti dell’unità di supporto operativo